iphone 5

iPhone 5: la recensione completa di Notizieapple

iphone-5-la-prima-recensione-completa-530x382

Per tante persone l’iPhone 5 è stata una delusione, in quanto da Apple si sarebbero aspettati una vera e propria innovazione, come successe per il primo iPhone e per l’iPhone 4. Per chi invece si aspettava “solamente” un ottimo smartphone, l’iPhone 5 è un modello quasi perfetto, capace di soddisfare le tutte le necessità.

6

Quando si prende in mano per la prima volta l’iPhone 5, si rimane sicuramente colpiti per l’incredibile leggerezza del dispositivo. Sebbene lo schermo sia infatti più grande rispetto ai vecchi modelli dell’iPhone, a confronto con il 5 l’iPhone 4S o l’iPhone 4 sembreranno pesantissimi. Inoltre, grazie alla forma allungata rispetto ai modelli precedenti, l’iPhone 5 offre una sensazione di maggiore maneggevolezza, dato che le dimensioni laterali rimangono le stesse.

3

Guardando il display, lo schermo è aumentato rispetto ai modelli precedenti. Ridicolizzata dagli avversari della società di Cupertino poichè lo schermo si allungava solamente senza anche allargarsi, il display dell’iPhone 5 riesce a garantire un’incredibile esperienza di utilizzo, grazie alla densità di colore del display Retina. La navigazione su internet inoltre risulta molto più piacevole rispetto ai vecchi iPhone, come anche la riproduzione dei video musicali, proprio per le maggiori dimensioni dello schermo. Guardando le caratteristiche tecniche in numeri, l’iPhone 5 offre un display da 4 pollici, nettamente superiore al display da 3.5 pollici di cui sono disposti tutti i modelli precedenti di iPhone, a partire dal primo modello all’ultimo 4S. La risoluzione dello schermo passa così dai precedenti 960×640 pixel ai 1360×640 pixel, mentre la desnità per pixel resta a 326ppi, dato che si tratta sempre di un display Retina.

5

Passando a parlare della connettività, l’iPhone 5 offre il pieno supporto alle reti 4G LTE, che sono in sviluppo nel Belpaese, mentre sono già operative da tempo nel resto del mondo. Il Bluetooth è stato migliorato e reso più veloce, mentre il WiFi funziona adesso sia a 2.5Ghz che a 5Ghz, in modo da garantire una minore interferenza nella trasmissione dei pacchetti dati. E’ stata migliorata inoltre la qualità della voce in chiamata, eliminando quasi completamente il rumore esterno grazie alla presenza di un terzo microfono.

4

La fotocamera è la stessa dell’iPhone 4S, nonostante abbia subito qualche piccolo miglioramento. Gli 8 Megapixel sono infatti ora protetti da lenti molto più resistenti ai graffi, e sono meglio supportati dal più potente hardware che permette una migliore stabilizzazione e una migliroe regolazione dell’illuminazione, oltre che ad una maggiore velocità di scatto.

Come processore, l’iPhone 5 offre il meglio di casa Apple, come sempre successo all’uscita di ogni nuovo dispositivo. Il processore dell’iPhone 5 è infatti un chip A6, che fu designato appositamente per questo modello. La velocità di calcolo è decisamente notevole, in quanto funziona a 1.07 Ghz con 1Gb di RAM, ovvero quasi il doppio rispetto all’iPhone 4S. L’unico problema attualmente rivelato, e che probabilmente sarà l’unico esistente, è che il troppo sforzo del processore tende a surriscaldare troppo velocemente il dispositivo.

Preinstallato sull’iPhone 5 troviato l’iOS 6, l’ultimo firmware del sistema operativo della società di Cupertino. Grazie ad esso l’iPhone 5 garantirà la possibilità di utilizzo delle nuove Mappe, che integrano la funzionalità di navigazione Turn-by-Turn, l’utilizzo di PassBook, la possibilità di scattare foto panoramiche e molte altre funzioni.

6

Sebbene sembri strano, l’iPhone 5 riesce a garantire una maggiore durata rispetto ai vecchi modelli. La batteria infatti, riesce a garantire addirittura 9 ore in conversazione 3G, 8 ore in navigazione su rete 3G, 8 ore di navigazione su rete LTE, 10 ore di navigazione su rete WiFi, 10 ore di riproduzione video, 40 ore di riproduzione musicale e ben 225 ore in modalità standby. Il tutto nonostante la batteria sia di dimensioni inferiori.

7

Con l’introduzione dell’iPhone 5 Apple ha sperimentato anche l’utilizzo del nuovo connettore Lightning, ovvero un adattatore che ha permesso di ridurre le dimensioni delle uscite dei cavi sul dispositivo mobile. Oltre al connettore Lightning, Apple ha anche rilasciato le nuove cuffie, aggiornate per la prima volta dal lancio ufficiale. Le Apple EarPods sono nate per trasmettere “il suono nell’orecchio”, e dobbiamo dire che ci sono riuscite molto bene, grazie all’incredibile desing che si adatta perfettamente a tutti i tipi di orecchie.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *